Gratuito patrocinio per soggetti con reddito minimo

Lo studio legale dell’Avvocato Giacomo Maggio, con sede a Palermo, è iscritto nell’elenco dei difensori abilitati all’ammissione al gratuito patrocinio per tutti i clienti che non raggiungono il reddito minimo previsto dalla normativa (limite reddituale €. 11.493,82). Il gratuito patrocinio garantisce a chi non ha il reddito sufficiente, di potersi avvalere della tutela di un avvocato senza corrispondere il relativo onorario, che viene posto a carico dello Stato.

L’istituto del patrocinio per chi non ha il reddito sufficiente per sostenere le spese legali (o gratuito patrocinio, o ancora avvocato gratis) viene concesso durante i processi civili e nelle procedure di volontaria giurisdizione (separazioni consensuali, divorzi congiunti, ecc.). L’ammissione al gratuito patrocinio è valida per ogni grado del processo e per le procedure connesse. La stessa disciplina si applica anche nel processo amministrativo, contabile e tributario.

Per la normativa vigente, hanno diritto al gratuito patrocinio i cittadini (italiani, stranieri con regolare permesso di soggiorno o enti che non esercitino attività economica) che abbiano un reddito annuo imponibile non superiore ad € 11.493,82.

 

News dello studio

dic7

07/12/2020

Assegno di mantenimento figli: la madre mantiene la  legittimazione attiva ad agire nell'azionare il precetto per il recupero degli arretrati dell'assegno di mantenimento per il figlio maggiorenne

Assegno di mantenimento figli: la madre mantiene la legittimazione attiva ad agire nell'azionare il precetto per il recupero degli arretrati dell'assegno di mantenimento per il figlio maggiorenne

La Corte di Cassazione nell'ordinanza n. 27602 del 3 dicembre 2020 ribadisce alcuni principi in materia di assegno di mantenimento ed opposizione a precetto Il caso: L.V. impugna la sentenza della Corte

nov24

24/11/2020

Coniuge tradito: in caso di depressione profonda si può chiedere il risarcimento danni

Coniuge tradito: in caso di depressione profonda si può chiedere il risarcimento danni

Ormai da tempo la Giurisprudenza di legittimità ha riconosciuto l'infedeltà coniugale come causa di danni non patrimoniali risarcibili, se lede diritti costituzionalmente garantiti. La

nov24

24/11/2020

Cosa sapere in caso di voli cambiati e/o cancellati: esistono le due diversi opzioni della compensazione e/o del risarcimento danni. Vi sono, però, due giudici diversi a seconda di ciò che si chiede.

Cosa sapere in caso di voli cambiati e/o cancellati: esistono le due diversi opzioni della compensazione e/o del risarcimento danni. Vi sono, però, due giudici diversi a seconda di ciò che si chiede.

In questo periodo di Covid -19, ove gli spostamenti sono fortemente condizionati dalle esigenze sanitarie e dove chi si sposta lo fa per lavoro o per necessità, ad esempio visite mediche oltre

News Giuridiche

gen27

27/01/2023

Codice Penale 2022 in PDF

Pubblichiamo il testo del Codice Penale,

gen27

27/01/2023

Cane in stato di abbandono: la confisca non è obbligatoria

Il giudice deve accertare che nel caso

gen27

27/01/2023

Clubhouse, sanzioni del Garante Privacy per violazioni nel trattamento dei dati

Affermata la giurisdizione dell’Autorità